Cerca su ATIS
Menu

Advanced Open Water Diver: Subacqueo di un altro livello

In ottobre si inizia a percepire che l’anno si sta avvicinando al suo termine e ATIS Diving Club in questo 2021 ha già rilasciato quasi 70 brevetti…però non è ancora finita!

Advanced Open Water Diver: Subacqueo di un altro livello

Nella stagione estiva, o comunque poco prima di giungere all’apice della stessa, le formazioni si fanno più intense per chi si approccia alla subacquea mediante il corso di Open Water Diver, brevetto di primo livello che entro i 18 metri di profondità rappresenta appunto il primo passo di un diver verso l’esplorazione del mondo sotto acqua.

Giunti a questo punto la stragrande maggioranza dei neo-subacquei avverte quello che potremmo definire un vero e proprio “canto delle sirene”, ovvero quella voglia irresistibile di vedere di più e quel desiderio irrefrenabile di scoprire ancora.

Trascorsi i mesi caldi ad immergersi, sia partendo dal Diving Center ATIS di Lido Campanello alla scoperta del Lago di Garda, che in giro per il bellissimi mari italiani (e per i più fortunati anche esteri), da parte di quasi tutti i nostri subacquei da poco ufficializzati arriva puntualmente la richiesta ad ATIS Diving Club di far proseguire la formazione e passare al livello successivo iniziando la formazione per diventare Advanced Open Water Diver.

Quella che soffia e gonfia le vele di questo desiderio è proprio l’aria dell’esploratore.
Tramite l’integrativa formazione teorica e pratica offerta da ATIS Diving Club l’Advanced Open Water Diver potrà raggiungere i 30 metri di profondità e avere la possibilità, inoltre, di svolgere immersioni notturne.

Non è tutto qui, procediamo quindi per punti:

Aspetto esplorativo

Estendendo la profondità di discesa, ovviamente, aumenta non solo la quantità di flora e fauna che è possibile vedere in immersione, ma incrementa anche la varietà che è possibile incontrare.

Altrettanto ovvio è il fatto che, con un range ampliato per la discesa subacquea, si possono contare un numero ancora maggiore di relitti e reperti fra quelli che diventa possibile andare ad esplorare.

Consigliato
Corso Baby Dolphin

Scopri i Corsi Bambini di ATIS Diving Club.

Questo corso, vista la giovane età dei partecipanti, è da considerarsi un corso di esperienza ed…

Vedi Corso

E dal punto di vista visivo c’è di più ancora, perché letteralmente puoi vedere di più!

Infatti, scendendo maggiormente aumenta la possibilità di oltrepassare il termoclino, ovvero quello strato di acqua al di sotto della superficie (il cui spessore varia a seconda di diverse condizioni) in cui si manifesta un netto gradiente di temperatura dell’acqua, che diminuisce improvvisamente di qualche grado, rendendo la visibilità in acqua notevolmente migliore.

Immersione notturna

Davvero suggestiva è l’esperienza dell’immersione notturna, poiché, seppur avente luogo in condizioni di “oscurità” è il momento in cui l’acqua è più calma e la vita, con tutti i suoi luminosi colori, vi si scatena.

L’idea delle condizioni di luce in superficie non deve influenzare in maniera “abissale” la percezione di questo tipo di attività, perché di fatto un subacqueo durante un’immersione notturna, debitamente accompagnata non solo dalle apposite torce, ma dalla corretta preparazione in fase di formazione, ha forse maggiore probabilità di vedere più cose e pesci rispetto ad un’escursione diurna.

Le skill del Diver Advanced

Arriviamo ad un punto focale delle possibilità offerte dalla formazione di ATIS Diving Club per il brevetto di Advanced Open Water Diver: le abilità che acquisisce il subacqueo con questo corso.

Innanzitutto, l’orientamento.

Una parte fondamentale della formazione è forgiare la capacità di orientarsi nonché sviluppare il senso dell’orientamento.

Consigliato
Immersione Brenzone Lago di Garda

Scopri le Immersioni di ATIS Diving Club.

Immersione svolta in località Assenza di Brenzone. Dalla spiaggia si possono effettuare immersioni per tutti i brevetti:…

Il tutto parte dall’insegnamento del corretto utilizzo della bussola e dall’allenamento a trovare punti di riferimento.

Scarsa visibilità? Nuovo punto di immersione? Non saranno mai un problema per il subacqueo che consegue la qualifica Advanced.

Si imparano poi diverse altre abilità, come ad esempio la gestione della strumentazione, poiché verrà richiesto di saper guardare ed interpretare correttamente le informazioni date dal computer subacqueo e dalla bussola mentre si tiene la torcia. E a proposito di quest’ultima, si saprà come comunicare mediante i segni che verranno fatti proprio utilizzando la torcia durante le immersioni notturne.

Si curerà maggiormente l’assetto, miglioreranno le conoscenze per il mantenimento della sicurezza e aumenterà la consapevolezza in acqua anche imparando a calcolare e a gestire il proprio consumo d’aria.

Chi è un Advanced Open Water Diver

Sicuramente un Advanced Open Water Diver è un subacqueo di un altro livello: formato più approfonditamente e tecnicamente è un diver più “indipendente” (NOTA BENE: questo non significa che non ha bisogno del compagno per immergersi, ma vuol dire che è preparato e sa bene come comportarsi in acqua) e maggiormente pronto a godersi ancora più a pieno tutte le sfaccettature che il mondo sott’acqua lo ha attratto ad esplorare.

Ma se il subacqueo Open sente “il canto delle sirene” che lo spinge verso la qualifica Advanced, il diver Advanced non sentirà poi alcuna musica?

Di nuovo, per la maggior parte di loro non ci sarà nessun momento di silenzio, si cambierà solo canzone: sulle note della stessa voglia di esplorazione, questa volta il brano si intitolerà “Muta stagna”!

Altri Articoli