Disabili alla scoperta delle immersioni Subacquee

Diving For All, continua l’iniziativa di Atis Diving Club di permettere alle persone con disabilità fisiche e mentali d’immergersi gratuitamente con l’assistenza di istruttori qualificati.

Corsi gratuiti, esercitazioni per subacquei con disabilità e interventi di autorevoli relatori, si è tenuto il, 9 novembre 2019, a Bolzano, una nuova tappa del progetto “Il Mare, un Sorriso per tutti – Subacquea Zero Barriere”, promosso da HSA Italia,  (Associazione Nazionale Attività Subacquee e Natatorie per Disabili) e  Atis Diving Club con il progetto Diving For All e con il sostegno della Fondazione Vodafone.

L’evento fa parte di “SIMSI in tour”, programma voluto dalla SIMSI (Società Italiana Medicina Subacquea ed Iperbarica), per approfondire le conoscenze nel campo delle attività subacquee e delle applicazioni dell’iperbarismo.

Persone con varie disabilità hanno avuto la possibilità di provare la sensazione di non avere peso e di lasciarsi andare in una dimensione quasi in assenza di gravità.